Torino, 730 e Modello Unico 2024: novità e appuntamento

730 modello unico a torino appuntamento novita

Torino, 730 e Modello Unico 2024: novità e appuntamento

A Torino partono gli appuntamenti per le dichiarazioni dei Redditi (730 e Modello Unico) anno 2024!

Il modello 730 è la dichiarazione dei redditi che può essere presentata dai lavoratori dipendenti, pensionati e tutti quei contribuenti che, pur privi di Sostituto d’imposta, posseggano redditi da lavoro dipendente o assimilato.

Chi può fare il 730?

Il modello 730 può essere utilizzato da coloro che abbiano percepito nel 2023:

  • redditi di lavoro dipendente e assimilati a quelli di lavoro dipendente;
  • redditi dei terreni e dei fabbricati;
  • redditi di capitale;
  • redditi di lavoro autonomo per i quali non è richiesta la partita IVA;
  • redditi diversi (es. redditi di terreni e/o fabbricati situati all’estero);
  • redditi assoggettabili a tassazione separata.

Utilizzare il modello 730 può essere vantaggioso, in quanto il contribuente: 

  • non deve eseguire calcoli e pertanto la compilazione è più semplice; 
  • ottiene il rimborso dell’imposta direttamente nella busta paga o nella rata di pensione, a partire dal mese di luglio (per i pensionati a partire dal mese di agosto o di settembre);
  • se deve versare delle somme, queste vengono trattenute dalla retribuzione (a partire dal mese di luglio) o dalla pensione (a partire dal mese di agosto o settembre) direttamente nella busta paga.

Le novità 2024 nel 730 e nel Modello Unico

Dal 2024 si ammette l’estensione dell’applicazione del modello 730 per includere determinate categorie di reddito precedentemente dichiarate tramite il modello REDDITI PF. In particolare, il modello 730 può ora essere utilizzato per:

  • Segnalare la rivalutazione del valore dei terreni conforme all’articolo 2 del decreto-legge 24 dicembre 2002, n. 282.
  • Dichiarare redditi di capitale esteri soggetti a imposta sostitutiva.
  • Adempiere agli obblighi riguardanti gli investimenti e le attività finanziarie estere come proprietà o diritti reali, calcolando le relative imposte sostitutive dovute (IVAFE, IVIE e Imposta cripto-attività).
  • Presentare il quadro RU aggiuntivo per gli agricoltori sotto la soglia, che sono esentati dalla presentazione della dichiarazione IVA e che hanno usufruito di specifici crediti d’imposta relativi alle attività agricole nel 2023, utilizzabili solo in compensazione. Questo quadro può essere incluso insieme al modello REDDITI PF come aggiunta al modello 730.
  • Considerare le detrazioni per i familiari a carico, che per l’intero anno fiscale 2023 sono valide solo per i figli di 21 anni o più, mentre non sono più previste per i figli minorenni e le maggiorazioni per i disabili, sostituite dall’assegno unico. Tuttavia, i dati dei figli minorenni devono essere ancora inclusi per beneficiare di altre detrazioni e agevolazioni regionali.
  • Classificare le mance nel settore turistico-alberghiero come redditi da lavoro dipendente, soggetti a un’imposta sostitutiva dell’IRPEF e relative addizionali territoriali al 5% a scelta del lavoratore.
  • Ridurre dal 10 al 5% l’imposta sostitutiva sui premi di produttività dei lavoratori dipendenti del settore privato.
  • Modificare la detrazione per il personale del comparto sicurezza e difesa, limitandola a un massimo di 571 euro per i lavoratori con reddito da lavoro dipendente non superiore a 30.208 euro nel 2022.
  • Modificare la tassazione del lavoro sportivo, prevedendo una detassazione fino a 15.000 euro per gli sportivi professionisti under 23 e i dilettanti a partire dal 1° luglio 2023.
  • Per le spese rientranti nel Super bonus sostenute nel 2022 e non dichiarate, è possibile optare per il pagamento in dieci rate nella dichiarazione attuale. Nel 2023, a meno di eccezioni, si applica una detrazione del 90% anziché del 110%.
  • Limitare a 8.000 euro la spesa massima per la detrazione bonus mobili per il 2023.
  • Riconoscere una detrazione del 50% dell’IVA pagata nel 2023 sull’acquisto di abitazioni in classe energetica A o B dalle imprese costruttrici.
  • Concedere un credito d’imposta per le indennità versate agli organismi di mediazione in caso di accordo di conciliazione.
  • Concedere un credito d’imposta per la negoziazione e l’arbitrato, a condizione che sia raggiunto un accordo o un lodo.
  • Concedere un credito d’imposta commisurato al contributo unificato pagato per giungere a un accordo di conciliazione in caso di mediazione giudiziale.
  • Prorogare fino al 2023 l’esenzione dall’IRPEF per i redditi dominicali e agrari dichiarati da coltivatori diretti e imprenditori agricoli professionali.
  • Non consentire più l’utilizzo del credito d’imposta per l’acquisto di monopattini elettrici, biciclette elettriche o muscolari, abbonamenti al trasporto pubblico o servizi di mobilità elettrica in condivisione o sostenibile oltre il 2022.

Prenota il tuo 730/Modello Unico a Torino

Vuoi sapere l’elenco dei documenti necessari per il 730? Clicca qui e leggi il nostro vademecum!

Nei nostri centri di Torino puoi prenotare il tuo 730 o il tuo Modello Unico. Abbiamo oltre 15 anni di esperienza ed è la soluzione più rapida e sicura… Per informazioni, ecco la lista dei nostri centri:

FSP POLIZIA DI STATO
Caf, Patronato, Sindacato e Assistenza Fiscale
via Avigliana 21 – Torino
Info e prenotazioni: 011 553 6897

CAF PATRONATO GIUBILEO
Caf, Patronato e Assistenza Fiscale
Via Barletta 33 – Torino
Info e prenotazioni: 011 081 09 33

F.M.P.I
Caf, Patronato, Sindacato e Assistenza Fiscale
via Torricelli 38 – Torino
Info e prenotazioni: 011 041 2972

IL CENTRO SERVIZI FMPI 2
Caf, Patronato e formazione, Corsi, Affitto sale per riunioni/corsi/formazione
L.go Luigi Cibrario 13/A – Torino
Info e prenotazioni: 011 1904 4304

CONFINTESA TORINO 1
Caf, Patronato, Sindacato e Assistenza Fiscale
via Genova 43/3 – Torino
Info e prenotazioni: 011 037 4768

CONFINTESA TORINO 2
Caf, Patronato, Sindacato e Assistenza Fiscale
via Monginevro 4 – Torino
Info e prenotazioni: 011 1893 9619

PASTORALE MIGRANTI
Caf, Patronato e servizi per l’immigrazione e l’emigrazione
Via S. Giuseppe Benedetto Cottolengo 22 – Torino
Info e prenotazioni: 011 026 8390

CAF PATRONATO CUNEO
Caf, Patronato e Assistenza Fiscale
Via Michele Coppino 14 – Cuneo
Info e prenotazioni: 0171 171 1192

Condividi questo post